ProNails Italy

Tech Talks Heat Spike

TECH TALKS - PICCHI DI CALORE

TECH TALKS - PICCHI DI CALORE

Nel 2017 abbiamo riformulato tutti i nostri gel in LED/UV Gel. Se vuoi conoscere meglio tutti i gel ProNails, leggi il Tech Talk con la completa ProNails gel guide. Questa nuova formula ti consente come Nail Stylist di lavorare risparmiando tempo grazie alla velocità di polimerizzazione dei gel a tecnlogia LED. 

 

CHE COS'E' UN PICCO DI CALORE?


PICCO DI CALORE

Per spiegare il fenome del picco di calore è necessario parlare di chimica. I Gel LED/UV sono costituiti da un mix di molecole (monomeri e oligomeri) che si legano tra loro, formando delle catene molto lunghe chiamate polimeri. In questi gel, sono altresì presenti delle componenti chiamate "fotoiniziatori". Un fotoiniziatore è una  molecola che permette a un materiale fotopolimerizzabile, gel LED/UV, reagire chimicamente quando viene esposto alla luce UV.

Questa reazione si chiama polimerizzazione. Nel processo di polimerizzazione quando le molecole rompono i loro doppi legami per collegarsi l'una all'altra producono energia sotto forma di calore. Questa è una normale reazione chimica che si verifica in seguito alla polimerizzazione del gel.

La sensazione di calore è maggiore all'inizio del processo di polimerizzazione perchè più reazioni chimiche che avvengono contemporaneamente. Quinid, senza entrare troppo nel dettaglio: il picco di calore è una normale conseguenza della polimerizzazione del gel. Scegliere una lampada a LED, 4 volte più veloce di una lampada a UV, la produzione di calore si concentra maggiormente durante i primi secondi di polimerizzazione.

Il picco di calore è una sensazione sgradevole per la tua cliente! E tu, nel suo interesse, devi interessarti a minimizzare o eliminare questa problematica!

STAI CAUSANDO PICCHI DI CALORE?


Se si, sappiamo con certezza che non l’hai fatto intenzionalmente! Devi sapere che il picco di calore può essere dovuto da molteplici ragioni. Qualche volta è la stessa tua cliente ad essere più sensibile al picco di calore. Ma molto spesso sfortunatamente, è la stessa Nail Stylist la causa di questa spiacevole sensazione che prova il cliente. Come Nail Stylist puoi fare molte cose per controllare questa sensazione. Abbiamo stilato una lista di consigli utili per far sì che tu riesca a offrire alla tua cliente il servizio più delicato possibile!

Alla ProNails Academy ti proponiamo un Workshop per aiutarti a prevenire i problematici picchi di calore. Andrai ad impare tutte le tecniche da applicare al tuo protocollo di laovoro. Prenota il tuo Workshop di 3 ore.

 

COME ELIMINARE I PICCHI DI CALORE?


UTILIZZA LA LAMPADA GIUSTA

UTILIZZA LA LAMPADA GIUSTA

Investi in una lampada di qualità che si adatti alla perfezione alla formulazione chimica dei gel che utilizzi nel tuo salone. I brand di alta qualità sviluppano le lampade per polimerizzare in maniera ottimale i gel che producono. Mixare prodotti di vari brand non è assolutamente una buona idea! 

NON LIMARE TROPPO L'UNGHIA NATURALE

NON LIMARE TROPPO L'UNGHIA NATURALE

Limare eccessivamente l’unghia naturale della cliente è ragione numero 1 per la quale i tuoi clienti diventano ipersensibili alla sensazione di calore durante la polimerizzazione. È tutto nelle tue mani. Fai attenzione quando esegui un refill e assicurati di non limare troppo l’unghia naturale della cliente esercitando troppa pressione.

CONTROLLA LA TEMPERATURA ALL'INTERNO DEL SALONE

CONTROLLA LA TEMPERATURA ALL'INTERNO DEL SALONE

Mantenere una temperatura stabile e costante all’interno del salone aiuta a controllare il picco di calore. Un aumento della temperatura del salone di 10° C raddoppia l’intensità della sensazione di calore avvertita dalla cliente.

NON UTILIZZARE TROPPO PRODOTTO

NON UTILIZZARE TROPPO PRODOTTO

I gel di ProNails sono stati sviluppati per essere auto-modellanti e per richiedere una limatura minima dopo la polimerizzazione. Quando utilizzi troppo prodotto, non lo stai solamente sprecando, ma stai anche incrementando la sensazione di bruciore che potrà percepire la tua cliente. Maggiore più gel = picco di calore più alto. E ricorda, quando utilizzi troppo prodotto puoi rischiare di creare dei sollevamenti, che noterai in fase di refill, causati dalla polimerizzazione scorretta del gel.

STENDERE PIU' STRATI SOTTILI DI PRODOTTO

STENDERE PIU' STRATI SOTTILI DI PRODOTTO

Per le clienti con unghie sensibili o danneggiate è consigliato lavorare stendendo più strati sottili di prodotto. Lavorando in questo modo potrai ridurre l’emissione di calore di ciascuno strato polimerizzato. Lo strato sottostante polimerizzato funge da isolante per tutti gli altri strati successivi che verranno stesi sull’unghia, andando quindi a diminuire la sensazione di calore percepita sull’unghia.

UTILIZZA LA LAMPADA SMART LIGHT

UTILIZZA LA LAMPADA SMART LIGHT

ProNails Smart Light è stata specificatamente realizzata per aiutarti, come nail stylist, a controllare la velocità di polimerizzazione e quindi l’emissione di calore di tutti i gel ProNails. Oltre alle modalità di polimerizzazione 30 & 60 FULL, abbiamo sviluppato la modalità di polimerizzazione SOFT. Questa modalità inizia la polimerizzazione ad una potenza più bassa che i riduce il picco di calore che si manifesta all’inizio del processo di polimerizzazione.

POLIMERIZZAZIONE INTELLIGENTE DI TUTTI I GEL PRONAILS


Con la lampada Smart Light sulla tua postazione di lavoro, come Nail Stylist hai tutto sotto controllo: polimerizzazione, emissione di calore e velocità di lavoro. Questa lampada a LED è il migliore investimento che tu possa fare e il più leale compagno di lavoro da inserire nel tuo salone! Se vuoi scoprire di più sulla lampada Smart Light e tutte le sue funzioni:  read this. Adesso parliamo nel dettaglio di polimerizzazione. 

La lampada Smart Light ha 4 diversi timer: 30 & 60 secondi con modalità di polimerizzazione sia SOFT che FULL. La modalità di polimerizzazione SOFT è stata studiata per eliminare la sensazione di calore diminuendo e la potenza della lampada all’inizio del processo di polimerizzazione, così da poter rallentare la velocità della polimerizzazione e quindi l’emissione di calore. Scegliere di investire nella lampada Smart Light significa anche investire nel confort del cliente.

Quale a quando utilizzare la modalità SOFT?

30 secondi SOFT: la potenza di polimerizzazione inizia al 40% della capacità massima della lampada, e aumenta in modo graduale fino al raggiungimento della potenza totale massima.

60 secondi SOFT: la potenza di polimerizzazione inizia al 20% della capacità massima della lampada nei primi 20 secondi di utilizzo e aumenta in modo graduale fino al raggiungimento della potenza totale massima. La modalità 60 sec SOFT è perfetta per le clienti sensibili o con unghie danneggiate. 

Tutte le basi e i builder gel ProNails si possono polimerizzare in 30 secondi SOFT (o in 60 secondi SOFT se le unghie sono più sensibili).

 

>> SHOP THE SMART LIGHT


ALTRI TECH TALKS?

ALTRI TECH TALKS?

Vuoi scoprire altri Tech Talks? Leggi tutti gli approfondimenti.

NUOVI WORKSHOP

Tieni completamente sotto controllo e previeni il problema della sesazione di calore! Prenota il nuovo Workshop ProNails "No more Heat Spike" e impara ad applicare degli ottimi consigli per affinare la tua tecnica di limatura.

Smart Light

The Smart Light gives you full control of: curing, heat emission and working speed. Discover all about this LED-lamp.